Push me

6

EMATOLOGIA E COAGULAZIONE

L'Ematologia è la disciplina medica che si occupa dello studio, della fisiologia e della patologia del sangue e degli organi che lo producono. Con il termine di coagulazione si intendono quei processi in cui intervengono vari meccanismi fisiologici, in stretta connessione tra loro, che hanno lo scopo di arrestare la fuoriuscita del sangue dall’albero circolatorio.

2

PATOLOGIA CLINICA

La Patologia clinica ha per oggetto lo studio delle malattie; in particolare studia i processi morbosi con l’intento di individuare le cause che li determinano avvalendosi, tra l’altro, di esami analitici di Laboratorio eseguiti su materiale prelevato dall’individuo malato.

5

MICROBIOLOGIA

La Microbiologia è quella branca della Biologia che si occupa dello studio dei Microrganismi. Essi sono organismi formati da una sola cellula di dimensioni assai piccole, visibili solo al microscopio. Il materiale organico (urine, feci tamponi, etc.) che il paziente consegna al Laboratorio viene “coltivato” su terreni favorevoli alla crescita dei batteri ed incubato per 24 ore ad una temperatura di 37°. Se, dopo tale intervallo di tempo, la crescita risulta positiva si procederà all’identificazione del microrganismo ed all’antibiogramma (per conoscere la sua sensibilità agli antibiotici) con un’ulteriore incubazione di 24 ore.

N.B. Identificazione ed antibiogramma verranno effettuati sempre a meno che non vi sia una specifica richiesta da parte del medico o del paziente di non procedere alla loro esecuzione.

 

3

MARKERS TUMORALI

Nel campo dell’oncologia si cerca continuamente di trovare un metodo che consenta il più rapidamente possibile di individuare un tumore, riconoscerlo e scegliere la terapia più adatta per sconfiggerlo. Alla luce di questi principi, negli ultimi anni si è notevolmente sviluppato il campo della ricerca dei markers tumorali e col passare del tempo stanno diventando sempre più test di routine all'interno dei laboratori di analisi. I markers tumorali sono delle proteine di origine fetale (oncofetali), alcuni ormoni, degli enzimi, oppure immunoglobuline ed antigeni. Queste sostanze, normalmente assenti o presenti in quantità limitate nel nostro organismo, aumentano in alcuni tumori maligni. Essi però non sono sufficienti, ma vanno associati ad altri esami, perché un loro aumento può verificarsi anche in corso di altre malattie non necessariamente tumorali. Ne deriva perciò che l'utilità clinica è limitata al controllo nel tempo (follow-up) del paziente neoplastico ed, in fase diagnostica, sono un sussidio di altri test di laboratorio o di esami radiologici. Pertanto vanno considerati come un campanello d’allarme che deve indurre a eseguire esami più specifici.

 

4

IMMUNOROLOGIA

L'immunologia è quella scienza che studia tutti i processi di difesa dell'organismo contro l'aggressione o il contatto con sostanze estranee. Il termine immunità si riferisce a tutte le reazioni dell'organismo che hanno come fine l'eliminazione degli agenti estranei. Una risposta immune avviene ogni qual volta un antigene viene a contatto con un anticorpo. In alcuni casi le reazioni di difesa eccedono dal loro scopo iniziale attraverso una risposta funzionale inadeguata, causando un danno per l'organismo: queste reazioni sono raggruppate sotto i termini di allergie o di ipersensibilità. Le allergie sono note fin dall'antichità, ma i meccanismi di azione sono tutt'ora allo studio.

L'allergologia è una branca dell'immunologia che studia specificatamente tutte quelle reazioni che l'organismo manifesta quando viene a contatto con particolari sostanze: gli allergeni. Il termine di allergia fu coniato da Von Pirquet nei primi del 1900 e sta a definire un "modo diverso di reagire", inteso nei termini di ipersensibilità.

DEFINIZIONI:

Antigene - Sostanza estranea capace di provocare una risposta immune. Lo scopo di questa risposta è quello di eliminare, distruggere o neutralizzare l'antigene. Gli antigeni sono generalmente delle molecole con peso molecolare maggiore di 10.000; elementi particolari come batteri, virus, parassiti, globuli rossi, sono tutti antigeni.

Allergene - Antigene capace di provocare una reazione allergica.

Anticorpo - Sostanza che reagisce specificatamente contro un antigene.

1

ENDOCRINOLOGIA

L'Endocrinologia è la scienza medica che studia le ghiandole a secrezione interna, cioè quelle che producono delle sostanze chiamate ORMONI. Gli ormoni influenzano la funzione di tutti i tessuti e apparati dell'organismo, di conseguenza la variazione dei loro parametri può provocare gravi disfunzioni nell’organismo.

 

BREATH TEST

Tutti i giorni previo appuntamento vengono effettuati H2 breath test per malassorbimento del lattosio, fruttosio, sorbitolo, determinazione di overgrowth batterico nel tenue, determinazione del tempo di transito intestinale e 13C breath test per la ricerca di Helicobacter pylori.

Il test del respiro (breath test) è una tipologia di esami non invasivi grazie ai quali si possono diagnosticare intolleranze alimentari (e.g. lattosio, fruttosio,sorbitolo), la presenza di overgrowth batterico nel tenue (glucosio) o la presenza del batterio Helicobacter pylori nello stomaco.

Close